Come usare il vogatore contro la cellulite

Per alcune persone la cellulite è davvero un motivo di imbarazzo, che mette a dura prova, soprattutto in estate, la propria autostima. Ovviamente, la cellulite deve essere combattuta, in maniera efficiente ed efficace, con gli strumenti adatti, senza però essere costantemente influenzati da quest’ultima. La cellulite, infatti, deve essere eliminata soprattutto seguendo un ottimo stile di vita e attuando del sano sport, ma può essere preso in considerazione anche uno strumento, che aiuta moltissimo ad attenuare questo l’estetismo. Quest’ultimo non è altro che il vogatore, un attrezzo che serve ad allenarsi in casa, in totale tranquillità. Questo prodotto, inoltre, è utile per allenare tutto il corpo.

Vogatore in offerta oggi

Metodi alternativi che funzionano

Il vogatore è uno strumento, considerato molto utile dalle donne, che serve a contrastare la cellulite soprattutto in alcune parti del corpo, come ad esempio i glutei e le cosce. Questo oggetto è molto facile da usare, e va a simulare quella che è la remata, proprio perché consente di spingere in avanti e indietro con le gambe, mettendo in funzione tutta la parte inferiore del corpo, senza però dimenticarsi delle spalle, delle braccia e del petto. In effetti, questo strumento può essere adatto a tonificare tutto il corpo, ed è per questo che è considerato un ottimo esercizio per bruciare le calorie, per tonificare i glutei e i muscoli in generale.

Il vogatore, però, è uno strumento che non può essere utilizzato per molto tempo; infatti, basteranno semplicemente 20 minuti ogni due giorni, per un totale di circa un’ora, tre volte a settimana. È importante dire che, soprattutto le prime volte, il vogatore non deve essere utilizzato al massimo delle potenzialità, al contrario è uno strumento che deve essere utilizzato progressivamente. Dunque, questo è un lavoro progressivo, che risulta essere poi modulabile e divertente. Soltanto così si arrivano a vedere dei veri e propri risultati soddisfacenti.

Quali muscoli allenare con il vogatore?

Anche se l’argomento è concentrato sulla cellulite, che naturalmente si trova nella parte bassa del corpo, che solitamente viene allenata con maggiore frequenza, è giusto dire che il vogatore può essere utile anche per allenare altri muscoli, che invece si trovano nella parte alta del corpo. L’allenamento con il vogatore interessa anche i muscoli della schiena e delle braccia, e quindi vanno a svilupparsi soprattutto i bicipiti, i tricipiti, il trapezio, i dorsali e muscoli scapolari. Durante l’allenamento, infatti, non bisogna dimenticare proprio nulla, altrimenti tutto il lavoro fatto non porterà risultati.

I benefici del vogatore

Il vogatore, come già specificato prima, è un attrezzo veramente completo, che naturalmente ha tantissimi benefici che non riguardano soltanto l’eliminazione della cellulite. Infatti, in primo luogo, questo attrezzo aiuta a perdere tutto il peso in eccesso, e a bruciare tantissimo grasso. Infatti, la frequenza cardiaca che viene messa in moto durante lo sforzo, aumenta tanto e per questo il corpo richiede di conseguenza un consumo energetico molto più grande, tale da far bruciare molto di più i grassi. In effetti con una singola ora di allenamento è possibile bruciare quasi 470 calorie.

Un’altra cosa importante da dire è che il sistema cardiocircolatorio, con tali esercizi, viene allenato con costanza, quindi migliora tantissimo nel tempo, e con esso anche la resistenza fisica e la capacità dei polmoni. In effetti, il vogatore è un attrezzo completo perché consente di attuare l’esercizio di remata, che va a coinvolgere ogni parte del corpo, migliorando anche quella che è la coordinazione fisica e motoria. Attraverso questi movimenti è possibile anche alleviare tutto quello che lo stress accumulato, e staccare la spina, senza uscire dalla propria abitazione.

Infatti, il vogatore è uno strumento che può essere utilizzato anche in casa, quindi non è necessario recarsi in palestra, ma al contrario si può creare la propria sala relax. E per ultima cosa, non meno importante, giusto dire che il vogatore è accessibile a tutti, proprio perché è da considerarsi una macchina non troppo dispendiosa, che anche a basso impatto, non produce stress e le articolazioni e muscoli del corpo non vanno poi a sovraccaricarsi troppo mentre si lavora. Dunque, tutte le persone normo peso, o sovrappeso, possono utilizzare il vogatore.

Altri esercizi utili

Naturalmente, è sempre consigliato attuare altri movimenti, altrettanto semplici, durante l’allenamento. Per tale ragione non bisogna dimenticarsi degli affondi, che servono sempre per lavorare i glutei e la parte bassa del corpo. Infatti, con questo esercizio non solo sarà possibile aumentare il diametro del fondoschiena, ma soprattutto eliminare la cellulite. Altrettanto importante lo squat, che tende a risolvere il problema della cellulite.

In questo caso, se soltanto problema, ovvero attuare questi esercizi in maniera corretta, proprio perché in caso contrario potrebbero non solo danneggiare le articolazioni, le ginocchia oppure la schiena, ma anche non portare nessun miglioramento. Dunque, queste tipologie di esercizi bisogna attuarle soltanto se si è già pratici, oppure si è in presenza di un personal trainer. Oltre a questi esercizi, deve essere di vitale importanza che la corsa, oppure, per i più pigri, la camminata veloce.

Correre infatti può essere il metodo più efficace per bruciare i grassi, tonificare i muscoli e soprattutto perdere tantissime calorie in poco tempo, ma anche gratis. Infatti, anche se è abbastanza banale dirlo, eliminare il grasso in eccesso, significa sbarazzarsi della cellulite, anche se non in maniera completa. Oltre alla corsa, come già specificato, dovrebbe essere importante camminare a passo veloce, oppure salire le scale, saltare con la corda, andare in bici, fare step, Zumba, speaking spinning o addirittura kickboxing, tutte attività che possono essere attuate in palestra, con un istruttore al proprio fianco.

Stile di vita

La cellulite molte volte si presenta in zone come gambe, fianchi e glutei, ma non dipende assolutamente dal peso e dalla fisicità. La cellulite, infatti, ha diverse cause, che possono essere tra le più disparate, come ad esempio i geni. Infatti, anche le persone più magre possono avere un po’ di cellulite ereditata, ma ciò che bisogna andare a guardare è soprattutto l’alimentazione e lo stile di vita. Dunque, è assolutamente necessario tenere sotto controllo il proprio peso forma tramite una buona dose di sport, che, come già specificato poc’anzi, è la soluzione più adeguata a sconfiggere o attenuare la cellulite.

Naturalmente, tutto deve essere attuato in maniera graduale, proprio perché perdere dei chili troppo velocemente mangiando poco può generare l’effetto contrario, e quindi addirittura aumentare la cellulite in alcune parti del corpo. Al contrario bisogna scegliere gli esercizi più mirati e rafforzare la muscolatura dei glutei, dell’addome e delle cosce.

Vogatore in offerta oggi